VIENI A GIOCARE CON NOI! ENTRA A FAR PARTE DELLA GRANDE FAMIGLIA GIALLO / VERDE. Se ti piace il gioco del calcio, se desideri stare con i tuoi coetanei e scoprire con loro il mondo del pallone, ecco l’occasione che aspettavi! Imparare a giocare a calcio con tanti nuovi amici divertendoti! Inizia questa nuova avventura, iscriviti alla SCUOLA CALCIO dell'ASD PALOMBINA VECCHIA. La nostra Società conta oltre 300 giovani come te. TI ASPETTIAMO!!! La scelta giusta per chi desidera provare la prima esperienza del gioco più bello del mondo: ASD PALOMBINA VECCHIA... tutto un altro calcio. E PER CHI E' GIA' DEI NOSTRI, di nuovo in campo, con più entusiasmo e più divertimento dell’anno scorso, con la voglia e il piacere di riprovare l’esperienza del MONDO CALCIO PALOMBINA, ti attende una nuova stagione sportiva ricca di eventi importanti e novità.
29 Luglio 2021
[]

News
percorso: Home > News >

Il punto di Agostinelli sui Pulcini 2005

31-12-2020 08:00 -
Pulcini fascia B 2005
FALCONARA MARITTIMA - Parlare della stagione sportiva 2014/2015 dei Pulcini seconda fascia 2005, come da educatore faccio un po´ di fatica, non perché non sappia che cosa abbiamo fatto e quali risultati abbiamo raggiunto, ma ho il dubbio che chi leggerà questa breve relazione non fraintenda o non capisca. Ma quello che conta di più, è quello che Massimo ed io pensiamo ed abbiamo fatto per i nostri 25 fantastici 2005. Un gruppo di bambini che da 4 anni si ritrova per condividere le esperienze nel gioco del calcio, ma anche per affrontare al meglio con il gioco il "Gioco della vita". Una stagione costellata da innumerevoli partite con altre Società amiche nei vari gironi del campionato che la Federazione ci ha proposto nell´arco dell´anno. "Grandi i nostri successi..." Non abbiamo bisticciato con nessuno, non ci siamo fatti trasportare da eccessivo antagonismo, non abbiamo risposto e ne reagito a qualche sporadico tentativo di provocazione agonistica, tipica della nostra provincia. Abbiamo vinto partite "così dette importanti", con squadre più blasonate e non ci siamo esaltati. Ne abbiamo perse delle altre, ma senza fare drammi. Ad ogni partita siamo stati disponibili a riconoscere l´impegno ed il valore della squadra con cui ci siamo confrontati, con il sorriso che contradistinque questa età. Ma aldilà di questo calcistico risultato c´è da dire dove siamo veramente cresciuti ed il lavoro fatto impostato per determinati obbiettivi. "Consolidamento del gruppo", anche in virtù dei nuovi bambini arrivati. "Condivisione e amicizia", in campo e fuori, rafforzamento e punto di incontro con i genitori degli obbiettivi educativi e sociali per fare crescere prima ancora del calciatore, l´uomo, i valori morali di convivenza del gruppo. Vista l´età l´importante che diversifica le caratteristiche morfologiche di ogni singolo bambino, nel pieno in questa età di una esplosione ormonale diversa diversificata per ogni singola personalità, abbiamo ritenuto opportuno no esasperare le criticità dei singoli, calcistiche e fisiche, cercando con il gioco di avvicinare e livellare il più possibile il modello di efficentamento. l´anno che verrà sarà sicuramente importante e sempre più vicino al modello calcistico desiderato. Vorrei ora richiamare, quelli che io chiamo i modelli significativi, importanti della stagione 2014/2015.

I nostri trofei...
Nel mese di maggio siamo stati ospitati dall´Atalanta Calcio, per disputare una partita tra i bambini delle due Società. L´Atalanta??? Quanto stupore e quanto entusiasmo, ma la nostra partita è stata vinta il giorno prima, con la visita a Sotto Il Monte, città natale di Papa Giovanni XXIII°, il Papa Buono. Nel Parco della Pace, costellato da alte colonne di metallo che sembrano avvicinarsi al cielo, abbiamo attaccato il nostro magnete con su scritto "Aiutaci a consolidare e a mantenere viva sempre la nostra amicizia"

"Perdonatemi ma vale una Coppa dei Campioni"

Poi abbiamo perso la partita con i compagni dell´Atalanta, ma abbiamo venduto cara la pelle e ci siamo fatti valere. Quante emozioni e quanti momenti belli condivisi con i fantastici genitori dei bambini. Eravamo in 75 nonostante qualche piccolo intoppo, quanta disponibilità da parte di tutti.

Secondo Trofeo
Nel mese di maggio è venuto a mancare il nonno di un nostro compagno di giochi. Siamo stati presenti e condiviso il dolore, come se fosse stato il nonno di tutti. Durante l´allenamento tecnico... "Molto, molto tecnico", ci siamo fermati a parlare dei nonni.
Ognuno dei bambini ha espresso un pensiero, un valore, una parola, che testimonia a modo loro l´amore che provavano per i propri nonni. E´ un segreto svelarvi quanto ho riportato nella mia agenda in merito alle frasi uniche e fantastiche, dei bambini. Alla fine tutti hanno espresso in silenzio la loro preghiera.

"Scusatemi ma questo vale una Coppa Intercontinentale"

Tutto questo per consolidare il concetto che il lavoro che abbiamo impostato, ha mirato più alla costruzione dell´individuo ancor prima dell´atleta, la continuazione in campo del lavoro dei genitori. C´è un percorso in natura che nessuno può ignorare: "Il frutto va maturato lentamente e non va raccolto acerbo, tutti i passaggi devono essere rigorosamente rispettati, perché sia un buon frutto"

Buon viaggio nella vita e nello sport "Fantastici 2005"

I compagni di giochi Leo Agostinelli e Massimo Perticaroli
SONO APERTE LE ISCRIZIONI CORRETE!!!!!!
SONO APERTE LE ISCRIZIONI
Centro Sportivo "Marcello Neri"

Via Liguria snc

Tel. 0719174142

Cell. 3332852429

asdpalombinavecchia@libero.it

Realizzazione siti web www.sitoper.it